Cibo di strada

Il cibo da strada stellato sta sbarcando in tutto il mondo

Ricordate quando la guida Michelin inaugurò a Singapore un nuovo filone culinario stellato dedicato ad un paio di bancarelle di cibo di strada? Ora, uno di quei cuochi street-food ha trovato un modo per servire il suo ormai famoso piatto di riso con pollo brasato a clienti in tutta l’Asia, attraverso una partnership con una società culinaria multinazionale. La partnership tra Chef Chan Hon Meng e la società con sede a Singapore, la Hersing Culinary (che detiene la concessione per un’altra catena di ristoranti Michelin firmata Tim Ho Wan) inizierà con un nuovo ristorante a Singapore prima di espandersi in tutta la regione, come annunciato in una conferenza stampa congiunta.

“Sono molto felice di trovare il partner giusto”, ha detto Chan ai giornalisti. “E’ importante che anche loro abbiamo un trasporto verso l’industria alimentare e quella delle bevande, mettendo i loro clienti in prima fila.”

Il punto di partenza del loro progetto congiunto sarà un ristorante chiamato Hawker Chan, che servirà il piatto firma dello chef  che ha letteralmente conquistato i giudici Michelin. Sarà situato nei pressi dello stallo di Chan a Chinatown, con una capacità di 80 posti a sedere, aria condizionata ed un prezzo leggermente superiore. Il costo di avvio è stimato a 1 milione di dollari singaporiani (circa Euro 658.000,00), e Chan otterrà una quota del 50% nella joint venture.

Il piatto di riso al pollo brasato di Chan si può acquistare per  SG$ 2.50 (circa Euro 1,65) ed è un’impresa di per sé. Oggi la gente è in coda per ore per avere un assaggio di questa specialità firmata Chan, come riferito dalla guida Michelin che lo ha classificato tra i più economici nel mondo. “Sono molto felice di poter portare qualcosa che appartiene a Singapore in giro in tutto il mondo“, ha detto Venerdì. “Se si lavora duro, il tuo giorno verrà prima o poi.” Lo stallo originale rimarrà aperto, mentre Chan sorveglierà entrambi i punti vendita.

Il presidente di Hersing, Harry Chua non si è sbilanciato sulla tempistica d’espansione internazionale, in quanto le condizioni finanziarie future dovranno essere discusse tra le parti. Attualmente la catena di Dim Sum del gruppo Tim Ho Wan ha ampliato la propria scena culinaria internazionale, con 38 punti vendita sparsi in nove paesi. L’impresa che sognava si è avverata, per Chan, che ha indicato, nelle interviste precedenti, il suo desiderio di “essere come il nuovo Tim Ho Wan”.




Related Posts

Comments are closed.